Home page di Itinerari Turistici e Culturali - Milano

Itinerari Turistici e Culturali Milano

Via Paladini 7 · Milano 20133 · Italia · Telefono +39 02 7015171 · Fax +39 02 70105971 · Contatti ·
 
TOUR DI BRERA (mezza giornata)

Itinerario di Brera - Milano

Galleria Vittorio Emanuele II - Milano Itinerari

 

Teatro alla Scala - Milano Itinerari

 


Teatro dei Filodrammatici - Milano Itinerari

 

 

Palazzo Clerici - Milano Itinerari

 

Chiesa di San Giuseppe - Milano Itinerari


Chiesa Santa Maria del Carmine - Milano Itinerari

 

Accademia di Brera - Milano Itinerari


Casa degli Omenoni - Milano Itinerari

Dove le chiese lasciano il posto ai teatri...sotto cieli firmati Tiepolo
I luogi dove l'arte pittorica, monumentale ed architettonica si fondono con l'arte dei teatri. I templi dello spirito si trasformano in templi dello spettacolo sotto i cieli firmati Tiepolo.

Galleria Vittorio Emanuele II
La Galleria Vittorio Emanuele II di Milano è un passaggio coperto che collega piazza della Scala e piazza Duomo e con due vie "Silvio Pellico e Ugo Foscolo" tramite due corti bracci perpendicolari all'asse principale. Fu progettata dall'architetto Giuseppe Mengoni e realizzata a partire dal 1865 in uno stile eclettico, con grottesche, cariatidi, lunette e lesene, tipico della seconda metà dell'Ottocento milanese. In Galleria hanno sede numerosi negozi di griffe e marchi prestigiosi oltre a famosi caffè e ristoranti. E' considerata, con Via Montenapoleone e Via della Spiga, una delle sedi dello shopping di lusso meneghino.

Teatro alla Scala
Il Teatro alla Scala di Milano, citato spesso semplicemente come La Scala, oltre ad essere uno dei teatri più famosi al mondo è conosciuto per essere il tempio della lirica; situato in una delle piazze maggiormente frequentate ed eleganti della città, l'omonima Piazza della Scala, dalla quale prende appunto il nome. Il nome della piazza, a sua volta, si rifà a quello della Chiesa di Santa Maria alla Scala, eretta nel 1381 e così chiamata in onore della committente, Regina della Scala moglie di Bernabò Visconti, questa chiesa venne demolita per far posto al teatro.

Teatro dei Filodrammatici
Il Teatro dei Filodrammatici di Milano, venne realizzato fra il 1798 ed il 1800 dal grande architetto Luigi Canonica, su schizzo del Piermarini rielaborato dal Pollak. Esso venne a più riprese profondamente rimaneggiato, specie nel 1904 e nel 1970, sino alla forma, decisamente novecentesca, attuale.

Palazzo Clerici
Il Palazzo Clerici sorge nel cuore della vecchia Milano, in quella che nel Seicento era detta "Contrada del prestino dei Bossi". Il Palazzo, che si elevava in un tessuto urbano fatto di piccole case, apparteneva a una delle più antiche casate storiche milanesi, la famiglia Visconti dei Consignori di Somma. Nel 1613 i Clerici si trasferirono a Milano ricoprendo cariche pubbliche sempre più rilevanti. Le trasformazioni più consistenti nel palazzo si devono all'iniziativa di Giorgio Antonio Clerici che nel 1741 affidò a Giovanbattista Tiepolo l'incarico di decorare la volta della galleria di rappresentanza del Palazzo, la cosiddetta Galleria del Tiepolo.

Chiesa di San Giuseppe Milano
Fu realizzata tra il 1607 ed il 1630 su progetto di Francesco Maria Richini, che realizzò il primo edificio pienamente barocco di Milano, determinando il superamento del Manierismo accademico in voga sino ad allora. Richini, in uno spazio di ristrette dimensioni, introdusse una pianta combinata, composta da due spazi centralizzati derivati dalla chiesa di Sant'Alessandro in Zebedia; notevole è pure l'effetto plastico della facciata, decorata per mezzo di una serie di edicole sovrapposte e dove sono collocate statue ottocentesche.

Chiesa di Santa Maria del Carmine
La costruzione attuale iniziata nel 1400, nel luogo dove fin dal 1250 esisteva un edificio di culto affidato ai Carmelitani, su progetto di Bernardo da Venezia, venne ripresa nel 1447, dopo un crollo, utilizzando materiale proveniente dalla distruzione del vicino Castello visconteo (poi Sforzesco) e terminato in forme gotiche dopo il 1456 da Pietro Solari e nel 1490 si realizzò il sagrato. Dopo le aggiunte barocche la Chiesa fu rimaneggiata da Giuseppe Pestagalli (1826 - 39) e da Carlo Maciachini, che nel 1880 eresse una nuova facciata in stile "gotico-lombardo". Un intervento di Ambrogio Annoni (1912) tolse le stratificazioni interne e ripristinò le proporzioni originarie con l'abbassamento del pavimento.

Accademia di Brera
Il Palazzo dove ha sede l'Accademia di Belle Arti deve il suo nome, Brera, al termine di origine germanica "braida" indicante uno spiazzo erboso. Sorto sul luogo di un convento dell'ordine degli Umiliati, il palazzo passò ai Gesuiti (1572) che nel secolo successivo ne affidarono la radicale ristrutturazione a Francesco Maria Richini (dal 1627-28). Soppressa nel 1772 la Compagnia di Gesù, il palazzo ricevette un nuovo assetto istituzionale in cui, accanto all'Osservatorio Astronomico e alla Biblioteca già fondata dai Gesuiti vennero aggiunti nel 1774 l'Orto Botanico e nel 1776 l'Accademia di Belle Arti.

Chiesa di San Marco Milano
Secondo la tradizione la chiesa è stata dedicata a San Marco per riconoscenza dell'aiuto prestato da Venezia a Milano nella lotta contro il Barbarossa ma le prime notizie certe risalgono al 1254 quando Lanfranco Settala, Priore Generale degli Eremitani di Sant'Agostino, fece costruire una chiesa gotica a tre navate inglobando costruzioni precedenti. Nel XVII secolo la chiesa, divenuta casa generalizia dell'ordine agostiniano, fu trasformata in forme barocche e divenne, dopo il Duomo, la più ampia di Milano.

 
Sei su Itinerari Culturali Milano

Gruppo Mirage Hotels - Gemelli s.r.l. Via Casella, 61 - 20156 Milano - P.IVA 10325510153

Itinerari Turistici e Culturali Milano - Via Paladini, 7 - 20133 Milano - Italy
Telefono +39 02 7015171 Fax +39 02 70105971 - info@residencebiancacroce.it

© 2008 - 2016 Itinerari Turistici Milano - Gruppo Mirage - Tutti i diritti riservati.** - Realizzato da Spazio Immagine Galli